FANDOM


Gametitle-FO1Gametitle-FO2Gametitle-FO3Gametitle-FO4Fallout 76 logoGametitle-VBGametitle-FOBOSGametitle-FOBOS2Gametitle-FBPenny Arcade
Votf

Manifesto pubblicitario della Vault-Tec e mappa Manifesto p del citario dell

File:Vau

Il Vault è un tipo di installazione sotterranea concepito dalla Vault-Tec. Ufficialmente, furono creati per proteggere più di un migliaio di abitanti da un olocausto nucleare. In realtà erano parte di un esperimento governativo. I Vault possiedono muri impenetrabili che proteggono dai disastri del mondo post-apocalittico.

StoriaModifica

Commissionati dal governo degli Stati Uniti come parte del Progetto Casa-Sicura, la Vault-Tec costruì 122 Vault sul territorio. Tuttavia, all'arrivo dei bombardamenti nucleari nel 2077, molti Vault furono sigillati senza la maggior parte dei loro abitanti, per via dell'effetto Al lupo, al lupo! creato da continui falsi allarmi. Il primo Vault fu costruito a Los Angeles, con l'intenzione di dimostrare la fattibilità della costruzione. Il Vault di esempio venne costruito sotto la città, e non entrò a far parte dell'esperimento. Molti Vault furono completati nel 2063, ad eccezione del Vault 13, terminato un anno dopo.

Vero scopo dei VaultModifica

Ufficialmente, i Vault erano dei rifugi anti-atomici progettati per proteggere la popolazione americana dalla guerra nucleare. Tuttavia, con una popolazione stimata di 400 milioni nel 2077, gli U.S.A. avrebbero necessitato di circa 400.000 Vault della grandezza del Vault 13, mentre la Vault-Tec ne costruì solo 122. La reale ragione per l'esistenza dei Vault era lo studiare segmenti di popolazione per osservarne le reazioni allo stress dell'isolamento forzato e come avrebbero colonizzato la Terra dopo l'apertura dei Vault.

Il governo ombra, l'Enclave, responsabile per l'esperimento (ufficialmente noto come "Programma di preservazione della società"), considerò che solo i membri dell'Enclave potessero ricolonizzare la Terra dopo i bombardamenti, e per questo fine costruirono i loro bunker, isolati dalla rete dei Vault. L'obiettivo dell'Esperimento dei Vault era di preparare l'Enclave per la ri-colonizzazione della Terra, o di un altro pianeta, in caso essa fosse diventata troppo inabitabile.

Il numero esatto dei Vault costruiti è un segreto di Stato ed è stato perso; ci sono stati Vault "pubblici", e un numero imprecisato di Vault "privati". Anche sapendo che la Vault-Tec era una multinazionale presente in molte parti del globo, non possiamo stabilire se i Vault furono costruiti solo in America o anche nel resto del mondo.[1]

Dei 122 Vault, solo 17 erano di controllo, il che significa che solo 17 Vault furono costruiti con lo scopo ufficiale di protezione, mentre gli altri erano inclusi nell'esperimento.

I pochi Vault che sono sopravvissuti intatti per oltre 80 anni divennero utili per un altro obiettivo: rifornimenti di umani incontaminati da sottoporre alle mutazioni del VEF, e candidati per diventare Supermutanti.

Vault NotiModifica

Nome Descrizione Situato Comparsa
LA Vault Il Vault di esempio della Vault-Tec. Non era parte dell'esperimento, ed è il Vault al di sotto della Cattedrale in Fallout. Sud della California, vicino a Los Angeles (Cattedrale) Fallout
Vault 3 Un vault di controllo i quali abitanti sono stati uccisi dai Demoni. Mojave Fallout: New Vegas
Vault 8 Un Vault di controllo, programmato per aprirsi dopo 10 anni e spingere la popolazione alla ricolonizzazione. Vault City ne è il risultato. Nord della California
(Vault City)
Fallout 2
Vault 11 Studiato per testare la natura umana, nello specifico capire fino a che punto si fosse disposti a sacrificarsi per gli altri e anteporre degli ideali alla propria vita. Dopo la chiusura della porta, venne rivelato ai residenti che per continuare a sopravvivere avrebbero dovuto sacrificare una persona ogni anno. Dopo aver obbedito per anni, i pochi superstiti decisero di rifiutarsi di offrire una vittima e morire tutti: ma quando nessuno venne mandato nella stanza sacrificale, il computer si congratulò con i residenti per aver superato la prova. Tutti i sopravvissuti (a parte uno) si suicidarono. Sud-est di Las Vegas (New Vegas, Mojave) Fallout: New Vegas

Vault 12

Studiato per esaminare gli effetti delle radiazioni su una selezione della popolazione, la porta del Vault era progettata per non chiudersi completamente. Questo è il Vault Necropolis, ed il risultato sono i ghoul. Bakersfield
(Necropolis)
Fallout
Vault 13 Progettato per essere sigillato per 200 anni come parte di uno studio sull'isolamento prolungato, la rottura del Water Chip forzò il Soprintendente a mandare l'Abitante del Vault per cercare un rimedio. Nord della California Fallout


Fallout 2

Vault 15

Programmato per aprirsi dopo 50 anni, furono accolte persone di ideologie molto diverse. Luogo di nascita di tre gruppi di predoni e della città di Shady Sands. Nord della California Fallout


Fallout 2

Vault 17 Il Vault venne attaccato dall'Unità nel 2155. I residenti vennero catturati e trasformati in supermutanti. Non conosciuta Fallout: New Vegas (menzionato)
Vault 19 I residenti vennero divisi in due gruppi: Rossi e Blu. Entrambi vivevano separati gli uni dagli altri e avevano persino due soprintendenti diversi. In ogni area venivano trasmessi messaggi subliminali e propagandistici per creare odio e diffidenza nei confronti dell'altro gruppo. Queste ostilità eventualmente sfociarono in una guerra civile che portò al collasso del Vault. Red Rock Canyon, Nevada (New Vegas, Mojave) Fallout: New Vegas
Vault 21 Studiato per osservare l'evoluzione di una società in cui ogni conflitto viene risolto tramite il gioco d'azzardo. Il Vault venne vinto ad una partita di blackjack da Robert House, che lo riempì di cemento e lo trasformò in un hotel gestito da Sarah Weintraub. Las Vegas, Nevada (New Vegas, Mojave) Fallout: New Vegas

Vault 22

Vault creato per studiare gli effetti di alcune piante nella caverna al di sotto di esso. Le poche persone ancora vive sono scappate a Zion Valley, morte di tubercolosi o si sono trasformate in portatori di spore. Nevada


Fallout: New Vegas

Vault 27 Questo Vault è stato sovrappopolato deliberatamente. 2000 persone furono accolte, il doppio della capienza massima. Non conosciuta Fallout Bible
Vault 29 Furono accolti solo ragazzi di non oltre 15 anni. I genitori furono indirizzati ad altri Vault. Harold dovrebbe provenire da questo Vault. Colorado Fallout Bible


Van Buren

Vault 34 L'armeria ben fornita con armi e munizioni è stata chiusa per ordine del sovrintendente. Alcuni abitanti diventarono ghoul per via dei danni al reattore dopo la sanguinosa rivolta che ne è scaturita. Una parte della popolazione scappò dal Vault formando la tribù dei Boomer. Chris Haversam era il tecnico addetto al reattore. Zona contaminata del Mojave

Fallout Bible Fallout New Vegas

Vault 36 I rifornimenti del cibo furono progettati per fornire cibo disgustoso, il risultato è che gli abitanti divennero cannibali Non conosciuta Fallout Bible
Vault 39 Obiettivi originali sconosciuti Abilene, Texas Fallout: Brotherhood of Steel 2

[2]

Vault 42 Fornito di lampadine da 40 Watt; gli abitanti del vault divennero depressi. Non conosciuta Fallout Bible
Vault 43 Abitato da 20 uomini, 10 donne e una pantera. Non conosciuta Penny Arcade

[3]

Vault 51 Situato in Appalachia e visitabile nella quest "Nuclear Winter" in Fallout 76. Ancora sigillato nel 2102. West Virginia (Appalachia) Fallout 76
Vault 53 Molte apparecchiature furono progettate per rompersi dopo pochi mesi. Guasti riparabili, ma molto stressanti per gli abitanti del vault. Non conosciuta Fallout Bible e probabilmente in un Computer Vault-Tec della Costa Est
Vault 55 Tutti i nastri di intrattenimento furono rimossi. Non conosciuta Fallout Bible
Vault 56 Rimossi i nastri di intrattenimento, a parte alcuni di un pessimo attore comico. Previsto il collasso prima del Vault 55. Non conosciuta Fallout Bible
Vault 63 Situato in Appalachia e sigillato. Non si hanno informazioni a riguardo. West Virginia (Appalachia) Fallout 76
Vault 68 Ammessi 1000 uomini e una donna. Non conosciuta Fallout Bible


e probabilmente in una conversazione con il Presidente Richardson.

Vault 69 Ammesse 1000 donne e un uomo. Non conosciuta Fallout Bible


Penny Arcade
Van Buren
e probabilmente in una conversazione con il Presidente Richardson.

Vault 70 Le macchine che fornivano le tute si guastarono dopo 6 mesi. La maggior parte degli abitanti erano Mormoni. Salt Lake City, Utah Fallout Bible 


Van Buren

Vault 74 Un Vault molto piccolo, con solo l'ufficio del Soprintendente, un atrio, una clinica e i quartieri abitati (chiusi). Zona Contaminata della Capitale Fallout 3 tutorial del GECK[4]
Vault 75 Vault creato per rinforzare i geni umani. A parte il personale del vault (escluso dagli esperimenti), vennero accettati solo soggetti con età inferiore ai 18 anni; all'apertura del Vault, figli e genitori vennero separati di nascosto (e questi ultimi uccisi dai membri della sicurezza). I ragazzi venivano costretti dallo staff a sottoporsi a duri test fisici nella speranza di diventare in grado di sopravvivere nella Zona Contaminata. Gli esperimenti continuarono per molte generazioni con risultati positivi, anche se gli archivi sono stati distrutti e con loro la maggior parte dei dati raccolti. Eventualmente il Vault venne occupato dai Gunner, che continuano a risiedervi anche nel 2287. Malden, Massachusetts (Commonwealth) Fallout 4
Vault 76 Vault di controllo, come il Vault 8, progettato per aprirsi dopo 25 anni e spingere gli abitanti alla ricolonizzazione. West Virginia (Appalachia) Fallout 76
Vault 77 Abitato da un uomo in compagnia di una scatola di pupazzi. Non conosciuta
(Zona Contaminata della Capitale?)[5]

Penny Arcade

Vault 79 Vault contenente il tesoro degli Stati Uniti, tutta la riserva di Fort Knox, la quale fu svuotata prima della Grande Guerra. West Virginia (Appalachia) Fallout 76
Vault 81 Vault creato con lo scopo di ricercare nuove malattie, antibiotici e in particolare potenziali mutazioni causate da radiazioni. Il personale del Vault viveva nelle sezioni scientifiche del Vault, completamente separato dai sogetti. Inaspettatamente, il soprintendente originale disattivò l'equipaggiamento che gli scienzati avrebbero dovuto usare per esporre i residenti alle radiazioni. Nel 2287, il Vault continua a essere abitato, e i suoi residenti intraprendono frequenti scambi con il mondo esterno. Boston, Massachusetts(Commonwealth) Fallout 4
Vault 87 Luogo di ricerche con il Virus a Evoluzione Forzata. Zona Contaminata della Capitale Fallout 3
Vault 88 Progettato per sperimentare nuovi dispositivi per il resto dei rifugi sotterranei, il Vault 88 non venne mai completato: allo scoppio della Grande Guerra, erano state costruite solo l'entrata e alcune stanze. Con l'aiuto del soprintendente originale, Valery Barstow, l'Unico sopravvissuto può completare la costruzione del Vault e sottoporre i residenti a vari esperimenti. Boston, Massachusetts(Commonwealth) Vault-Tec Workshop
Vault 92 Abitato per la maggior parte da musicisti, questo Vault era creato per testare l'impianto di comandi da combattimento ipnotici tramite un sistema di rumore bianco. Zona Contaminata della Capitale Fallout 3
Vault 94 Vault che comprendeva esperimenti legati allo sviluppo di nuove specie floreali e vegetali. A causa di un parassita (probabilmente creato artificialmente) esso fu infestato da piante rampicanti che distrussero la porta d'ingresso, attirando insetti mutati dall'esterno. West Virginia (Appalachia) Fallout 76
Vault 95 Tutti i residenti (tranne un singolo impiegato della Vault-Tec sotto copertura) erano persone dipendenti da droghe. Per i primi anni venne attuato un programma di riabilitazione, che riscosse un enorme successo tra i residenti. Cinque anni dopo la chiusura del Vault, però, l'impiegato della Vault-Tec fece trovare ai residenti una scorta di droga per testare gli effetti della loro disintossicazione. Nei giorni sucessivi, tutti i residenti tranne uno tornarono a fare uso di sostanze e/o si uccisero a vicenda. Nel 2287, il Vault è occupato dai Gunner. Massachusetts(Commonwealth) Fallout 4
Vault 96 Questo Vault, creato come arca genetica per ricreare l'ecosistema in seguito a una catastrofe nucleare, contiene un numero quasi inesauribile di embrioni congelati, pronti a essere portati manualmente alla maturazione. Sono presenti anche numerosi robot progettati per proteggere gli essere viventi nati dagli embrioni una volta usciti dal Vault. Sud di Huntersville, West Virginia(Appalachia) Fallout 76
Vault 101 Valutazione delle capacità di un Soprintendente tiranno in una comunità perennemente isolata. Zona Contaminata della Capitale Fallout 3
Vault 106 Delle droghe furono rilasciate nel sistema di filtraggio dell'aria 10 giorni dopo la chiusura. Zona Contaminata della Capitale Fallout Bible


Fallout 3

Vault 108 Il Vault ospita un laboratorio di clonazione e tutti i residenti sopravvissuti sono dei cloni di un uomo chiamato Gary. Zona Contaminata della Capitale Fallout 3
Vault 111 Il Vault ospita delle capsule per il testaggio della Criogenia in uno stato inconsapevole. Sanctuary Hills, Massachusetts Fallout 4
Vault 112 Ospita un Simulatore di Realtà Virtuale, impostato attualmente su Tranquillity Lane. Zona Contaminata della Capitale Fallout 3
Vault 114 Venne creato per costringere gli individui abituati al lusso e al potere a vivere un ambiente emarginato e povero e studiarne le reazioni e il livello di stress causato. A parte il soprintendente, tutti i residenti sarebbero dovuti essere esclusivamente politici o membri dell'elite di Boston. La costruzione non venne mai ultimata, e nel 2287 il Vault è occupato da un gruppo di assassini. Boston, Massachusetts(Commonwealth) Fallout 4
Vault 118 Il Vault avrebbe dovuto ospitare in due aree diverse rispettivamente membri della classe sociale più alta (come attori di Hollywood, tycoon, artisti, scienziati ecc...) e un numero molto più grande di cittadini in condizioni più povere. I primi sarebbero stati agevolati legalmente e socialmente rispetto alle fasce più povere, che sarebbero state costrette a vivere in aree estremamente disagiate. Il secondo blocco del Vault non venne mai completato e il rifugio venne semplicemente destinato alle celebrità (che non furono quindi sottoposte ad alcun esperimento). Per vivere più a lungo, i ricchissimi residenti del Vault fecero impiantare i propri cervelli in dei robot, lasciando come unico essere umano all'interno del Vault il soprintendente (che più tardi si suicidò). Mount Desert Island, Maine(L'Isola) Far Harbor
Vault Incompleto Un Vault incompleto, situato in una grotta a Nord dei Vault 13 e 15. Nord della California Fallout 2
Vault 0 Un Vault speciale costruito per "monitorare e controllare" gli altri Vault. Monte Cheyenne (Colorado) Fallout Tactics

[6]

Vault Segreto Un Vault segreto creato per proteggere i membri di alto grado della Vault-Tec e usato per ricerche sul VEF. Los Fallout: Brotherhood of Steel

[7]

Vault Prototipo Una piccola installazione Vault-Tec usata come campo base dalla Confraternita d'Acciaio del Texas. Texas Fallout: Brotherhood of Steel (?)

[7]

Panoramica Modifica

I Vault sono stati i bunker più costosi nel mondo pre-bellico, secondo la Guida di Sopravvivenza dell'Abitante del Vault. Il budget previsto per le costruzioni era di 400 miliardi di dollari, ma alla fine arrivò a 645 miliardi. I Vault furono dislocati in varie località, e poche informazioni sono disponibili sui criteri di scelta di esse. Per esempio, i Vault 13 e 15 sono stati costruiti in posti molto remoti, lontani da centri abitati, mentre i Vault 12 e 101 a ridosso delle città.

Ogni Vault è stato progettato per ospitare mille abitanti per un periodo indeterminato di tempo, ed equipaggiato con tutte le strutture e i rifornimenti necessari per sopravvivere in isolamento. Le strutture e i rifornimenti prevedevano kit di costruzione, fattorie, un sistema di purificazione dell'acqua, armi di difesa per 10 uomini, sistemi di comunicazione e monitor di superficie, file di intrattenimento, un K.R.E.G., creati per aiutare gli abitanti a ripopolare il mondo. Tipi differenti di fonti d'energia sono stati assegnati ai diversi Vault: Il Vault 13 utilizza principalmente energia geotermica, con il supporto di un reattore nucleare della General Atomics, che poteva sostenere mille abitanti per 200 anni. Il Vault 8 aveva un tipo non specificato di reattore, che non era progettato per una lunga durata.

Tutti gli abitanti del Vault vestono una tuta blu e gialla, anche se il modello varia a seconda del Vault; ogni tuta ha stampato il numero del Vault corrispondente. Una persona media che vive in un Vault in ottime condizioni ha una prospettiva di vita di 92,3 anni.[8].

È da notare che la grandezza dei Vault nel gioco non deve essere considerata la grandezza reale: infatti in nessun Vault così come lo si è visto nel gioco potrebbero convivere 1000 persone.

Dei Vault come quelli della saga di Fallout, realisticamente parlando, non potrebbero mai esistere: le potenti onde d'urto delle armi nucleari farebbero sì che l'entrata di essi (che non ha un vero e proprio supporto ed è realizzata in una cavità) crolli su se stessa. Questo bloccherebbe la pesante porta del Vault, causando un intrappolamento degli abitanti. Questo deve essere ciò che è accaduto al Vault 87, che ha subito il colpo diretto di una testata atomica, e dove i livelli di radiazione sono estremamente elevati anche dopo 200 anni. Probabilmente gli ingegneri della Vault-Tec hanno costruito in questo modo la maggior parte dei Vault stimando che essi non sarebbero stati considerati bersagli primari in un possibile conflitto, e che avrebbero vissuto solo da lontano le pesanti esplosioni. Il Vault 112 infatti possiede un'entrata rinforzata da strutture d'acciaio e un tunnel in cemento, che sono stati in grado di sostenere un'esplosione nucleare. L'edificio sopra l'entrata, tuttavia, è stato quasi completamente ricoperto dai detriti.

EntrataModifica

I Vault sono connessi al mondo esterno tramite una sola via: la Porta del Vault (con l'eccezione del Vault 87).

Essendo i Vault chiusi dall'interno da una porta rinforzata di sicurezza e dall'esterno da una massiccia porta a forma di ruota dentata (che Tre Cani definisce "pesante 13 tonnellate"), essa è l'unica via per accedervi, anche se in alcuni Vault esistono delle entrate secondarie. Il Vault 87 possiede due entrate secondarie, accessibili dalle caverne di Little Lamplight. I codici di sicurezza sono necessari per entrare e uscire dal Vault, e questi sono in possesso di poche persone. I Vault della Costa Orientale non sembrano necessitare di codici, ma hanno una cosole di comando all'esterno e all'interno.

Il narratore automatico del Vault dimostrativo a Washington D.C., nel Museo della Tecnologia, afferma che la porta ha il 2% di possibilità di rompersi in un impatto diretto con un missile nucleare. L'unico Vault che sia mai stato colpito direttamente (o da molto vicino) da un'arma nucleare è il Vault 87. Secondo il terminale del Soprintendente del Vault 87, questo ha causato la rottura della porta.

Molti Vault usanto una porta Seal-N-Safe Vault Door Modello Num. 343'[9] per chiudere l'entrata, mentre altri vecchi Vault (come quelli presenti a Washington) usano una porta più pesante. Il Vault 8 possiede due porte, una normale e una molto più pesante per proteggere il corridio di entrata verso la porta normale.

Quartieri AbitatiModifica

Modelli standard prebellici, composti da una stanza con sanitari annessi. Il Vault 13 aveva cento quartieri abitati, e alla massima capienza in ognuno di essi dovevano vivere 10 persone.

L'illuminazione dei Vault avveniva tramite delle speciali lampade SimuSun, che simulavano la luce solare con un minimo rischio di eritema solare. Le luci del Vault 101 sono tenute accese ad ogni ora del giorno per prevenire l'infestazione di scarafaggi radioattivi.

Centro di comandoModifica

Overseer lower levels

Cuore del Vault, il centro di comando è il luogo dove si trova l'ufficio del Soprintendente. Il centro operativo, distaccato dall'ufficio, include i computer (dove è situato il sistema di purificazione dell'acqua), e l'armeria. Una guardia di sicurezza è sempre di guardia nel centro di comando per evitare eventuali furti nell'armeria.

Distaccata dal resto delle aree, questa zona contiene il centro informatico del core (con l'IA del Vault), ospita i centri di elaborazione dei dati, una libreria per l'educazione degli abitanti del Vault e altri rifornimenti.

Il Soprintendente è in grado di tenere sotto osservazione chiunque nel Vault grazie alle telecamere Eye-on-you.

Il posto di comando del Soprintendente, in alcuni Vault equipaggiato con due minigun da 5mm, è considerato l'ultima linea difensiva in caso, durante un attacco o una rivolta all'interno del Vault, anche la sicurezza venga sconfitta.

Differenze tra i VaultModifica

  • Vault 29: equipaggiato con una IA ZAX che rimpiazzava il Soprintedente (Van Buren).
  • Vault 12: la stanza del Soprintendente è sigillata, visto che la porta principale non si chiuse mai perfettamente.
  • I Vault della Costa Est (87, 92, 101, 106, 108,101,112) usano un meccanismo di chiusura della porta che è completamente integrato all'interno del Vault (un sistema superato e sottoposto a un rapido decadimento, vista la ruggine di alcune porte); questo meccanismo all'apertura tira la porta all'interno e la fa rotolare in uno spazio apposito, mentre alla chiusura la spinge nel cardine. Le porte della Costa Ovest invece, venivano aperte da un meccanismo ospitato all'esterno, dove un braccio meccanico si attaccava alla porta, tirandola e facendola rotolare via.
  • Il Vault Segreto è costruito in modo totalmente diverso dagli altri Vault.

Risultati Modifica

In termini di utilità e di protezione degli abitanti, molti Vault sono stati dei completi fallimenti. Tuttavia, come si nota nel fumetto dei creatori di Penny Arcade, i Vault non sono mai stati pensati per salvare qualcuno. Non c'è mai stato né il tempo né il denaro per costruire rifugi in grado di ospitare più di una frazione della popolazione. Mentre i "Vault di controllo" funzionarono, gli altri furono solamente parte di un esperimento sociale. Questo esperimento era monitorato da strutture della Vault-Tec e dall'Enclave con lo scopo di programmare una ricolonizzazione della Terra, o di altri pianeti, se necessario.

Molti dei Vault visti nei giochi contenevano anche persone che vive da 80 o anche 200 anni dopo la Guerra. Il Vault 13 doveva essere aperto nel 2277, ma la rottura del Chip di purificazione dell'acqua ha costretto il Soprintendente all'apertura anticipata per cercare una soluzione al problema. Il Vault 101 invece doveva rimanere sigillato per sempre, ma il suo fallimento fu inevitabile ponendo un Soprintendente-tiranno alla guida. Altri Vault invece furono abbandonati perché costruiti male, per eccessi di violenza degli abitanti o per via degli esperimenti condotti su di loro.

Al di là di queste considerazioni, l'Esperimento dei Vault è stato un successo per quanto riguarda i dati raccolti, dati considerati più importanti per la Vault-Tec e per l'Enclave delle vite delle poco meno di centomila persone, che sarebbero comunque morte quasi tutte se non fosse stato per i Vault.

Apparizioni Modifica

Serie principale: Modifica

  • I Vault 12, 13, 15 e il Vault di L.A. appaiono in Fallout.
  • I Vault 8, 13 e 15 appaiono in Fallout 2.
  • Alcuni Vault sono descritti dal Presidente Richardson [10].
  • Un Vault non funzionante con un numero sconosciuto compare nella demo di Van Buren.
  • I Vault 87, 92, 101, 106, 108 e 112 compaiono in Fallout 3 insieme a un Vault dimostrativo nel Museo di Tecnologia. Nel gioco si fa riferimento a un Vault 76 presente nell'area di DC (menzionato nel terminale della Cittadella), ma non compare nel gioco. Una tuta del Vault 77 può essere trovata nel gioco a Paradise Falls, ma il Vault non è presente.
  • I Vault 111, 114, 81, 95 appaiono in Fallout 4. In due dei suoi contenuti aggiuntivi (Far Harbor e Vault-Tec Workshop) appaiono inoltre due nuovi Vault, rispettivamente i Vault 118 e 88.
  • I Vault 63, 94 e 96 appaiono in Fallout 76. In un olonastro viene inoltre menzionato il Vault 29. Nel contenuto aggiuntivo Nuclear Winter inoltre compaiono i Vault 51 e 79.

Gli altri Vault presenti nell'articolo sono stati descritti da Fallout Bible o dal fumetto di Penny Arcade.

Spin-Off: Modifica

Dietro le quinteModifica

L'Esperimento dei Vault è stato ideato da Tim Cain durante le fasi iniziali dello sviluppo di Fallout 2.

Contenuti TagliatiModifica

Vaultcontrolroom

Sala di comando del Vault.

Gli sviluppatori volevano far conoscere per la prima volta al giocatore l'Esperimento dei Vault quando in Fallout 2 vengono lette le registrazioni nel Vault 8. Il giocatore poteva scoprire un file secretato che avrebbe descritto l'obiettivo del Vault 8, cioè un Vault di controllo, progettato per contenere 1000 persone e aprirsi in un determinato tempo. Queste registrazioni dovevano far scoprire il vero e sinistro scopo dei Vault.

Il giocatore avrebbe potuto anche violare il computer centrale del Vault 13 per ottenere la cronologia del Vault stesso, e quindi il coinvolgimento del Soprintedente nell'espulsione dell'Abitante del Vault e il vero obiettivo dei Vault. Il Soprintendente sarebbe stato al corrente dell'esperimento in corso nei Vault e quindi costretto a espellere l'Abitante del Vault per paura che ne svelasse i dettagli, o lo facesse fallire. [11]

CuriositàModifica

  • Nel Quartier Generale della Vault-Tec, una porta del Vault è appesa nell'entrata principale, sulla destra. È una copia della porta del Vault 101, come si nota dal numero stampato al centro.
  • A Washington DC, all'interno del Museo della Tecnologia, c'è un Vault dimostrativo. Tuttavia, pur essendo costrutio con gli stessi materiali per quanto riguarda i muri e le luci dei normali Vault, esso è dotato di un solo corridoio con delle porte idrauliche, e la porta principale è sempre aperta per permettere ai visitatori di entrare. Come i Vault 87, 92, 106 e 108, il metallo dei muri e delle porte si è arrugginito con il tempo. È da notare che questo Vault di esempio non è stato in grado di svolgere la sua funzione, visto che è possibile trovarvi uno scheletro di un custode, morto probabilmente durante la caduta delle bombe. Il numero della porta di questo Vault non è visibile, ma la porta utilizzata è quella del Vault 106.
  • Se prendiamo atto che il quartier generale della Vault-Tec sia situato nella Zona Contaminata della Capitale, nasce una contraddizione: sarebbe stato più logico iniziare a costruire i Vault non di controllo vicino al QG; tuttavia, i Vault hanno numeri che iniziano dalla Costa Occidentale, per arrivare a cifre più alte nella Costa Orientale. Una possibile spiegazione è che i numeri non venissero assegnati in base all'ordine di costruzione (tesi provata dal fatto che il Vault 13 fu l'ultimo a essere terminato). Inoltre, per assicurare l'equità di accesso ai Vault, questi dovevano essere costruiti uniformemente nel territorio: eppure, si nota che la maggior concentrazione di Vault si ha nella Costa Est e Ovest, rispetto alle regioni centrali. Una spiegazione potrebbe venire dal fatto che i Vault non furono costruiti, come sappiamo, per preservare l'umanità dopo la Grande Guerra. È possibile anche che la Vault-Tec, essendo una compagnia sviluppata, abbia avuto diverse sedi dislocate nelle varie regioni.

FontiModifica

Molte delle informazioni sono state tratte da:

RiferimentiModifica

  1. Intervista a Chris Taylor su Vault 13.net
  2. Il cancellato Fallout: Brotherhood of Steel 2 non è canonico.
  3. Notare che questa è una comic, e quindi non può essere considerata canonica.
  4. Vault 74 tutorial Questo Vault non dovrebbe essere consiedato canonico, ma è citato nel computer Vault-Tec della Cittadella ed è stato creato da uno sviluppatore di Bethesda
  5. Una tuta del Vault 77 si trova a Paradise Falls, accompagnata da un olonastro. Quindi il Vault 77 dovrebbe trovarsi appena fuori la Zona Contaminata di D.C.
  6. Fallout Tactics non è considerato completamente canonico, e anche il Vault 0 presenta delle incosistenze con l'Esperimento dei Vault
  7. 7,0 7,1 Fallout: Brotherhood of Steel non è canonico.
  8. Sistema pubblicitario del Vault 101: "Sapevate che l'aspettativa di vita di una persona media in un Vault in buono stato è di 92,3 anni?"
  9. Mappa del Vault 15 da Fallout
  10. Molto simili a quelli descritti in Fallout Bible
  11. Tutto ciò viene detto in Fallout Bible, che è considerato semi-canonico.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.