Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 510
pagine

Il Supermutante, o super mutante, è un umano mutato, di incredibile resistenza, forza e imponenza, dalla tipica colorazione verde. Questa mutazione è dovuta al VEF, il Virus a Evoluzione Forzata, che ha reso i supermutanti dei veri e propri superuomini, incredibilmente potenti, immortali all'invecchiamento, a scapito di una involuzione intellettiva. Non sono molto numerosi nella Zona contaminata del Mojave, ma è possibile trovarne un piccolo gruppo a Jacobstown, capeggiato da Marcus.

Nel 2236, l'Enclave scoprì i resti della base di Mariposa. Ben presto, le squadre d'assalto dell'Enclave setacciarono il deserto alla ricerca di schiavi o mercenari che avrebbero potuto usare per entrare nella base militare e raggiungere le vasche del FEV. Nel 2237 l'Enclave abbandonò il sito dopo che si verificarono mutazioni tra il personale e gli schiavi esposti ai resti di FEV nella struttura, provocando la nascita di una seconda generazione di supermutanti, chiamati Supermutanti di Mariposa.

Nel 2281, alcuni supermutanti di entrambe le generazioni hanno stabilito una comunità chiamata Stato di Utobitha a Black Mountain vicino a New Vegas sotto la guida di Tabitha. I resti dell'Esercito del Maestro più intelligenti e più organizzati sono responsabili dei mutanti di seconda generazione, che sono però anche più stupidi. Alcuni altri mutanti più pacifici risiedono a Jacobstown, guidati da Marcus.

Caratteristiche[]

Sono spesso armati di armi pesanti, come gli inceneritori o mitragliatori a canne rotanti o armi da mischia come martelli da fabbro o tavole chiodate. Sono particolarmente difficili da abbattere data la loro soglia danni di 15, presente in tutte le varianti.

Advertisement