FANDOM


NewVegasStripFirst

La Strip è il principale quartiere di New Vegas. Situata al centro della città, è nota per la sua ricchezza e per la sua opulenza, motivo per il quale è separata dagli altri quartieri da un muro. È considerata un paradiso per viaggiatori e giocatori d'azzardo, che visitano i suoi casinò in cerca di gioco d'azzardo, sesso e alcol. È governata dal misterioso Sig. House, che mantiene l'ordine grazie al suo piccolo esercito di securitron e tribali riabilitati.

Storia Modifica

Come la maggior parte di Las Vegas e del Mojave, la Strip non è stata colpita dalle bombe della Grande Guerra grazie agli sforzi del potente magnate Robert House, che ha investito parte del suo patrimonio per garantire la salvezza della città. Nonostante alcune testate siano comunque cadute nei sobborghi o in qualche area desertica fuori Vegas, la maggior parte della zona è stata salvata ma, a causa di un malfunzionamento dei sistemi, House è caduto in coma. Negli anni successivi la Strip, come il resto di Las Vegas, è stata abitata da varie tribù, spesso in guerra tra di loro, senza però che non venisse fondato alcun insediamento permanente.

Nel 2138 House si è risvegliato dal coma, ma ha scelto di rimanere nascosto nel suo casinò, il Lucky 38, in attesa di trovare il chip di platino per potenziare sistemi tecnologici del suo casinò e della sua flotta di securitron. Intorno al 2270, tuttavia, con l'arrivo dell'RNC in Mojave, House si è tuttavia ritrovato per la prima volta ad avere a che fare con una società potente e civilizzata. Per questo motivo ha fatto uscire i suoi securitron dal Lucky 38 per trattare con le tribù. Tre di queste, gli Omerta, i Presidenti e la White Glove Society, hanno accettato l'offerta e sono diventate le tre famiglie di New Vegas. Successivamente House ha assegnato un casinò ad ogni famiglia e ha costruito un imponente muro per separare la Strip dal resto di New Vegas. Ha inoltre fatto evacuare i residenti del Vault 21, che ha successivamente spogliato delle tecnologie utili e riempito di cemento, trasformando l'ingresso e i piani superiori in un piccolo negozio e hotel. Quando gli esploratori dell'RNC sono arrivati a New Vegas, sono rimasti a bocca aperta e hanno fatto ritorno in California con racconti di opulenza e prosperità.

Quando sono arrivati i militari dell'RNC, essi sono stati molto sorpresi di trovare una Strip fortificata e sorvegliata. Nel 2274 è stato firmato il trattato di New Vegas, secondo il quale la RNC otteneva il controllo esclusivo della diga di Hoover Dam (suo principale obiettivo) e di Camp McCarran, oltre a una serie di progetti secondari e alla possibilità di avere un'ambasciata sulla Strip; ad House, invece, veniva riconosciuta la sovranità sulla Strip, alla quale doveva inoltre essere destinato il 5% dell'energia prodotta a Hoover Dam. Negli anni successivi la Strip si è affermata come un vero e proprio paradiso per viaggiatori e giocatori d'azzardo, attirando molti cittadini dell'RNC, desiderosi di visitare i casinò e darsi al gioco d'azzardo, all'alcol e al sesso. Questa situazione è stata facilitata anche dalla scarsa attenzione dell'RNC, impegnata nella guerra contro la Legione di Caesar, un enorme esercito di schiavi proveniente da est, per il controllo del Mojave.

La Strip è separata dal resto di New Vegas da un imponente muro che la cinge nella sua interezza. Per potervi accedere è necessario sottoporsi a un controllo crediti o comprare un passaporto. I piccoli criminali e gli abitanti dei bassifondi vengono tenuti fuori dai securitron, che sparano a vista a chiunque tenti di entrare di nascosto. Il quartiere è pattugliato dai securitron e dalla polizia militare dell'RNC, che si occupano principalmente di tenere a bada ubriachi e drogati, mentre le famiglie si occupano principalmente della gestione dei rispettivi casinò. Nonostante in apparenza la situazione sembri abbastanza stabile, si basa in realtà su un equilibrio molto fragile. Le tre famiglie, un tempo tribù in guerra tra di loro, sono costrette a fare buon viso a cattivo gioco a causa del potere di House. Nonostante i rancori reciproci, infatti, non agiscono apertamente l'una contro l'altra per paura di ritorsioni del loro capo.

LocaliModifica

  • Gomorrah: è il casinò gestito dagli Omerta. Al contrario degli altri casinò è un luogo grezzo e volgare, noto soprattutto per la sua offerta di sesso. Altre attrazioni sono la vendita di alcol e droghe e il gioco d'azzardo. Il tema di fondo di questo casinò è l'estrema dissolutezza. A differenza delle altre famiglie, gli Omerta hanno un atteggiamento molto più ostile verso i clienti e non esitano a malmenare e sbattere fuori dal casinò chiunque crei problemi. Il Gomorrah, principalmente grazie alla sua ampia offerta di sesso, è il casinò preferito dai soldati dell'RNC. All'entrata nel casinò c'è il piano principale, che è composto da una piccola reception dove vengono "accolti" i clienti e dalla sala da gioco principale, che da sul piano Brimstone, un bar/ristorante nel quale vengono spesso dati spettacoli, prevalentemente con spogliarelliste. Tra la sala da gioco e il piano Brimstone ci sono gli ascensori, che portano al piano inferiore e ai piani superiori, dove si trovano le stanze degli ospiti e degli Omerta. Il piano inferiore ospita un bordello, nel quale gli ospiti possono addescare prostitute di ogni genere; parte del piano è inolte occupata dallo Zoara Club, una sezione esclusiva nella quale l'accesso è riservato agli Omerta e ad alcuni dei loro alleati. I piani superiori ospitano le camere da letto; in particolare uno di questi ospita quatto suite, che sono abitate da Big Sal e Nero, i capi degli Omerta, da Cachino, un altro membro di alto grado, e da Clanden, un mercenario che lavora per gli Omerta. Il piano Brimstone dà infine su un grosso cortile con al centro una piscina, nel quale i clienti possono ingaggiare prostitute di vario genere.
  • Lucky 38: è il casino di House. È un imponente grattacielo visibile da decine di chilometri di distanza (tanto da essere usato come riferimento da alcuni viaggiatori), simbolo dell'opulenza della Strip. A differenza degli altri casinò, il Lucky 38 non è più in attività e l'accesso è precluso a tutti ad eccezione dei securitron di House. Al piano terra è situata la sala casinò, che, pur non essendo più in attività da secoli, è in perfetto stato. Dalla sala casinò partono gli ascensori che portano i cima al grattacielo, dove si trovano l'attico, la suite presidenziale e la cocktail lounge. L'attico può essere in qualche modo considerato la mente della Strip; qui infatti è situato il computer principale, collegato direttamente al cervello di House, dove vengono prese le principali decisioni. La cocktail lounge e la suite presidenziale sono invece situate rispettivamente sotto e sopra l'attico e, pur non essendo più abitate da secoli, sono ancora in perfette condizioni e simboleggiano il lusso del Lucky 38. Nell'attico è situato inoltre un ascensore che porta alla sala di controllo, dove è conservato il corpo di House, che è collegato ai computer del Lucky 38 e ai securitron. Dal piano terra, inoltre, si può raggiungere, sempre tramite un ascensore, lo scantinato, che contiene il reattore del Lucky 38.
  • The Tops: è il casinò gestito dai Presidenti. Il The Tops offre un'esperienza in classico stile Vegas, con un'aria tosta, moderna, divertente e virile per attrare chi sa vivere alla moda. È noto soprattutto per il teatro al suo interno, l'Aces Theatre, all'interno del quale, tra gli altri, si esibiscono i Rad Pack con il loro show "The Four Taps". Rispetto agli Omerta, i Presidenti hanno un comportamento molto più gentile e carismatico; sono inoltre noti per il loro stile particolarmente moderno e alla moda. All'entrata del casinò si trova un atrio di forma circolare, nel quale vengono accolti i visitatori, che dà direttamente sul piano principale, nel quale è presente la sala da gioco. Sopra il piano principale è situato un piano rialzato, sul quale è situato l'Aces Theatre; in questo teatro si tengono tutto il giorno spettacoli di varia natura, dai cantanti ai cabarettisti, anche se l'attrazione principale, come detto, sono i Rad Pack. Dal piano terra si può accedere inoltre al cortile e al ristorante; il primo ospita una piscina e una piccola spiaggia artificiale, mentre il secondo è costituito da un salone, nel quale ci sono i tavoli e il bar, e da una cucina. I piani superiori ospitano invece le camere del casinò; al tredicesimo piano, in particolare, sono situate le camere dei Presidenti, tra le quali quella di Benny, il capo dei Presidenti. All'ultimo piano è inoltre situata la suite presidenziale, la camera più costosa ed esclusiva del casinò.
  • Ultra-Luxe: è il casinò gestito dalla White Glove Society. È sicuramente il più esclusivo e il più lussuoso tra i casinò sulla Strip. È inoltre quello che offre più servizi. È obbligatorio un abbigliamento formale. Per sostenere questa atmosfera tutti i membri dello staff e della White Glove Society hanno sempre un abbigliamento molto elegante e dei modi molto posati e raffinati. L'Ultra-Luxe è noto soprattutto per il suo ristorante, il Gourmand, che offre il cibo più ricercato di tutto il Mojave, e per il suo bagno turco. All'ingresso è situato il piano casinò, oltre il quale si entra in un corridoio che porta alla reception. Dalla reception partono due corridoi opposti. Il primo porta al Gourmand e al bagno turco, mentre il secondo porta alla sezione riservata ai membri della White Glove Society e al primo piano di camere. Il Gourmand, come detto, è il ristorante del casinò; qui c'è una piccola anticamera nella quale è situata l'accettazione che dà sul ristorante vero e proprio. Il bagno turco è costituito invece da un salone principale, che è occupato da una piscina al chiuso, e da una stanza più piccola, che contiene il bagno turco vero e proprio. La sezione riservata ai membri della White Glove Society è invece costituita da una sala banchetti e da un ufficio adiacente, nei quali i White Glove fanno le loro riunioni e possono rilassarsi nel loro tempo libero. La sezione della White Glove Society e il Gourmand sono collegati da un lungo corridoio sotterraneo dove sono situate le cucine dell'Ultra-Luxe; qui, oltre alla cucina vera e propria, ci sono una cantina dei vini, una dispensa, un congelatore e vari depositi di servizio. Al primo piano sono invece situate varie camere riservate agli ospiti, tra le quali la Suite Bon Vivant. Come gli altri casinò, inoltre, l'Ultra-Luxe è dotato di una suite-attico all'ultimo piano.
  • Vault 21: è un vecchio vault trasformato in hotel con annesso negozio di articoli regalo. Più economico rispetto agli altri casinò, come detto era un vault che, con l'arrivo di House, è stato riempito di cemento nei piani inferiori e trasformato in hotel. È gestito da Sarah Weintraub, una ex abitante del vault. Nel vecchio ingresso è stato costruito il negozio di articoli da regalo, che funge anche da reception. I piani inferiori ospitano invece l'hotel vero e proprio; sono perfettamente conservati e sono stati modificati il meno possibile per mantenere l'atmosfera del vault. Le vecchie aree comuni sono state trasformate in una sala giochi, mentre il ristorante ha mantenuto la sua funzione. Le vecchie camere degli abitanti, infine, sono diventate le camere dell'hotel.
  • Laboratorio di Michael Angelo: è una vecchia fabbrica di utensili prebellica che è stata trasformata in una fabbrica di insegne al neon. Gestito da Michael Angelo, si occupa della produzione esclusiva di insegne al neon per tutti i locali della Strip. La sala principale ospita la fabbrica di insegne, mentre sul retro sono situati il laboratorio di Michael Angelo e le stanze dei dipendenti della fabbrica.
  • Ambasciata dell'RNC: è la sede dell'RNC sulla Strip. Qui vivono il personale diplomatico, che si occupa di curare i rapporti tra l'RNC e House, e la polizia militare, che si occupa di mantenere l'ordine sulla Strip. È divisa in due edifici: l'ambasciata vera e propria e il QG della polizia militare. L'ambasciata è l'edificio principale: è composta da un ingresso, dove è situata la reception, che dà su due aree distinte. La prima area, siuata a sinistra della reception, ospita gli uffici del personale diplomatico, mentre la seconda, situata a destra della reception, ospita gli alloggi del personale diplomatico, le caserme della polizia militare e la sala ricreativa. Il QG della polizia militare, invece, è dove vengono portati coloro che vengono arrestati sulla Strip. Ospita, oltre alla prigione, una serie di uffici e un magazzino.
  • Stazione di Las Vegas Boulevard: è la stazione dove arriva la monorotaia che collega la Strip con Camp McCarran. Questa monorotaia è utilizzata soprattutto da soldati dell'RNC di stanza a Camp McCarran che, quando sono in licenza, vengono sulla Strip in cerca di alcol e sesso. È un edificio su due piani; al primo piano è situato l'ufficio di accettazione, mentre al secondo sono situati la sala di attesa e il binario dove arriva la monorotaia.

Abitanti Modifica

Edifici Modifica

Missioni correlate Modifica

Curiosità Modifica

  • I securitron di guardia al cancello della Strip a Freeside respawnano se vengono uccisi. Quelli di pattuglia all'interno della Strip, invece, non respawnano se non in seguito alla missione La casa vince sempre, II, quando vengono aggiornati alla versione *Mark II.
  • Nella scena iniziale, la Strip appare senza i cancelli che dividono le varie sezioni del quartiere. Questi sono stati inseriti solo nel corso dello sviluppo a causa di limiti di memoria.
  • Occasionalmente si può osservare un bramino inseguito da due soldati della polizia militare nei pressi del The Tops da un cancello all'altro per poi scomparire.
  • Al primo ingresso del Corriere nella Strip si potrà sentire la canzone di Dean Martin "Ain't that a Kick in the Head?".
  • Al primo ingresso del Corriere, inoltre, Victor prenderà il controllo di un altro securitron e inizierà una conversazione.
  • Nei pressi del cancello che porta alla seconda sezione della Strip si possono incontrare dei soldati dell'RNC intenti a ballare con delle prostitute.
  • Si possono inoltre incontrare diversi soldati dell'RNC vagare ubriachi per la Strip, anche se i loro dialoghi sono uguali a quelli dei soldati normali.
  • Alcuni dialoghi di Cass, i nomi di alcuni NPC e alcuni testi del G.E.C.K. si riferiscono alla Strip come "La Via".
  • Lungo la Strip si possono trovare alcune cassette della posta contenenti varie riviste abilità.
  • Occasionalmente può accadere un evento unico durante il quale alcune soldatesse dell'RNC ubriache possono essere osservate mentre ballano nella fontana dell'Ultra-Luxe, prima di essere portate via da un membro della polizia militare e da un securitron.
  • Originariamente la Strip e Freeside avrebbero dovuto essere più grandi, ma alcune parti sono state tagliate per problemi di memoria.

Apparizioni Modifica

La Strip di New Vegas appare solo in Fallout: New Vegas.

Galleria fotografica Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.