Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 510
pagine

Joshua Graham e le truppe della Legione prima della battaglia

Il Prima Battaglia di Hoover Dam è stato un evento che ha coinvolto l'esercito della Repubblica della Nuova California e la Legione di Caesar sull'omonima diga di Hoover Dam nel 2277.

Quando l'RNC la occupò, la diga era pressoché intatta e forniva energia elettrica a tutta New Vegas. Per questo motivo il Sig. House ne assicurò l'utilizzo per alimentare la sua Strip, cedendo alcuni territori e promettendo di non interferire nelle operazioni militari dell'RNC.

La Legione di Caesar aveva nel frattempo conquistato l'Est ed aveva raggiunto la sponda occidentale del Colorado, venendo in contatto l'RNC proprio sulla diga. Caesar, vedendo New Vegas come la sua futura "Roma" e il fiume Colorado il suo "Rubicone", idealizzò la diga come l'ultimo ostacolo verso il raggiungimento della gloria eterna e quindi doveva essere conquistata il più presto possibile.

L'RNC non era preparato ad un attacco così massiccio e l'allora Legato di Malpais, Joshua Graham, stava per ottenere una vittoria schiacciante. I legionari si spinsero fin oltre la diga, a Boulder City dove però l'RNC tese loro una trappola: i tiratori scelti del 1° Ricognitori, appostati in punti strategici della città, riuscirono a spezzare l'attacco frontale di Graham e a circondare le sue truppe. Graham però non era a conoscenza del piano dell'RNC:: far saltare in aria l'intera città di Boulder City e seppellirvici tutti i legionari. Quando le cariche vennero fatte brillare, centinaia di soldati di Caesar caddero e i restanti dovettero battere in ritirata, tornando sulla riva destra del Colorado e lasciando la diga nelle mani dell'RNC.

Dopo la battaglia, Caesar ordinò l'esecuzione di tutti i responsabili della sconfitta, incluso Graham, che venne ricoperto di pece, arso vivo e gettato nel Gran Canyon. L'RNC invece riuscì a fortificare la diga e a rimpolpare le file di soldati, nell'attesa di un secondo e inesorabile secondo attacco.

Galleria[]


Eventi principali
Advertisement