Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 510
pagine

Per la Repubblica, 2ª parte è una missione principale di Fallout: New Vegas.

Passo per passo[]

Missione principale: Per la Repubblica, 2ª parte
Determina il destino dei Great Khan nella missione Oh, Papa
Rivela il piano segreto degli Omerta nella missione Che poco ne sappiamo.
Rimuovi la minaccia del Sig. House.
Determina il destino della Confraternita d'Acciaio nella missione Ancora nel buio.
Proteggi il Presidente Kimball nella missione Lo saprai quando succederà.
Ricompensa: Vari PE, fama per l'RNC, Trofeo/Obiettivo
Missione successiva: Eureka!

Dettagli[]

Dopo aver completato le prima due missioni per l'RNC, Cose che scoppiano e Mossa dei King, il Corriere deve recarsi a Hoover Dam e parlare con il Colonnello Cassandra Moore.

Great Khan[]

Articolo principale: Oh, Papa

Moore chiederà al Corriere di distruggere i Great Khan, con i quali l'RNC ha avuto serie difficoltà. Se il Corriere non accetta può scegliere una via più diplomatica.

Eliminare i Great Khan[]

Dopo la conversazione il Corriere deve recarsi a Red Rock Canyon ed entrare nella casa lunga, dove può trovare Papa Khan e ucciderlo. E' necessario eliminare almeno altri 15 Khan per completare la missione.

Scendere a patti con i Great Khan[]

E' possibile ottenere il supporto dei Khan, completando la missione Oh, Papa. Il Corriere deve prima parlare con Papa Khan e poi con Regis nella casa lunga a Red Rock Canyon. Uscito dall'edificio, quest'ultimo si avvicinerà al giocatore e gli dirà che se riesce a convincere i membri più influenti dell'assemblea a rompere l'alleanza con la Legione di Caesar, essi a loro volta convinceranno Papa Khan ad accettare le sue richieste. Per completare la missione è possibile assassinare Papa Khan, ma prima il Corriere deve informare Moore. Non è possibile finire la missione pacificamente se, nonostante il supporto dei Great Khan, non si ha informato Moore; se questo non avviene, le due fazioni saranno costrette al conflitto. Dopo aver completato questa parte della missione, si riceverà l'infamia della Legione e inizierà la missione Date a Caesar quello che è di Caesar.

N.B.: Questa opzione non sarà disponibile se si ha già completato Oh, Papa. Guardare le note per altre informazioni.

Omerta[]

Articolo principale: Che poco ne sappiamo

Questa porzione della missione porta il Corriere a scoprire il segreto degli Omerta, attraverso Che poco ne sappiamo.

Cachino[]

All'Ambasciata dell'RNC la segretaria Liza O'Malley dirà al Corriere di andare dalla receptionist del Gomorrah, che lo manderà da Cachino. Dopo avergli parlato, il Corriere può cercare degli indizi da poter utilizzare contro di lui ed estorcergli informazioni. Con un livello Furtivo abbastanza alto è possibile borseggiarlo e prendergli il diario[1] o in alternativa è possibile rubarglielo dalla sua stanza. Parlando con la receptionist è possibile ottenere la chiave per 300 tappi (200 con una sfida Baratto 55) e gratuitamente se si ha Forza 8.

Il Corriere deve successivamente confrontarsi con Cachino e ottenere informazioni sul piano segreto degli Omerta, attraverso Troike e Clanden. Con una sfida Baratto (60) è possibile estorcergli 200 tappi (e poi altri 100 tappi).

Se la prima parte della missione viene saltata, cioè non si parla a Liza O'Malley ma direttamente con la receptionist del Gomorrah, è possibile che un bug renda impossibile completare la missione. Tuttavia è possibile risolvere uccidendo Clanden o parlando con il Colonnello Cassandra Moore a proposito degli Omerta.

Scoprire in cosa è specializzato Clanden è necessario per la missione, ma può essere ucciso per completarla. N.B.: Uccidendolo fallirà la missione Che poco ne sappiamo

Troike[]

Il Corriere può parlare a Troike di Cachino e convincerlo a sabotare gli Omerta, con una sfida Eloquenza 80, perdendo karma. Troike risponderà che non è possibile ricevere il suo aiuto senza aver risolto i suoi problemi di debiti con Big Sal. Con una sfida Eloquenza 53 o una Baratto 45 si può dissuadere Big Sal affinché estingua il suo debito. Un'alternativa è introdursi nel suo ufficio e hackerare il terminale (o borseggiarlo e rubargli la password) o scassinare la sua cassaforte.

Un altro modo è assecondarlo nel suo piano di distruggere la scorta d'armi degli Omerta con della termite. Con una sfida Eloquenza 70 è possibile convincerlo a piazzarla lui di persona: gli Omerta lo scopriranno e verrà ucciso; se invece lo fa il Corriere, dovrà attivare il detonatore sul muro vicino alla porta del nascondiglio e attivarlo.

Una volta conclusa questa parte, bisogna parlare con Cachino e riferirgli della distruzione delle armi.

I Boss[]

Il Corriere verrà informato che dovrà affrontare i boss del Gomorrah. Con una sfida Eloquenza 80, il giocatore può convincere Cachino a risolvere da solo la questione, altrimenti gli verrà consegnato un fucile a canne mozze, per aiutarlo del combattimento.

In alternativa è possibile convincere i due boss (con una bugia e una sfida Eloquenza) a uccidersi fra loro.

Una volta che la situazione è stata risolta, il Corriere deve tornare da Moore a fare rapporto.

Note[]

  • Completare questa parte farà fallire le missioni Date a Caesar quello che è di Caesar, Ti sento bussare, Favore di Caesar e Caesar's Hire
  • Se i leader degli Omerta muoiono durante Che poco ne sappiamo, questa parte di missione viene saltata
  • Se gli Omerta sono già stati aiutati nel loro piano segreto, con una sfida Eloquenza è possibile mentire a Moore e dirle che hanno intenzione di attaccare New Reno
  • Se il giocatore non vuole fare questa parte di missione, può semplicemente uccidere Nero e Big Sal per poi mentire (Eloquenza 70) a Moore; l'ostacolo più grande è che tutti gli altri Omerta diventeranno ostili, facendo però guadagnare karma positivo al Corriere

Sig. House[]

Moore dirà al Corriere che vuole che il Sig. House esca di scena.

Dopo essere tornato al Lucky 38, il protagonista deve entrare nell'anticamera, usando il terminale sul muro vicino al megadisplay con l'immagine di House. Per poterlo fare deve avere un livello Scienza di 75 oppure avere una delle House VIP Key Card, reperibili dalla scrivania di Capo Hanlon a Camp Golf o nella Fabbrica Strumenti H&H, oppure utilizzando il platinum chip. Accedendo a quel terminale renderà tutti i Securitron del Lucky 38 ostili e la missione La Casa vince sempre fallirà.

N.B.: Se la missione La Casa vince sempre, II (o successive) è già iniziata e il giocatore decide di uccidere House per seguire Per la Repubblica, non deve assolutamente parlare né con House né con Jane prima di aver aperto l'anticamera, altrimenti si guadagnerà infamia per l'RNC e può potenzialmente fa fallire Per la Repubblica e Date a Caesar quello che è di Caesar. Se il giocatore è abbastanza veloce non dovrà occuparsi dei Securitron, poiché nell'anticamera c'è un terminale per disattivarli.

Nell'anticamera, oltre che al terminale per disattivare le difese del Lucky 38, c'è quello per accedere all'ascensore che porta alla sala di controllo: lì è possibile, con un altro terminale, aprire la camera di contenimento in cui House è custodito, esporlo al mondo contaminato e lasciarlo vivo oppure ucciderlo. N.B.: Così facendo si fallirà La Casa vince sempre e si guadagnerà karma negativo.

Dopo che House è stato reso inoffensivo, il Corriere deve tornare da Moore a Hoover Dam e riceverà 200 PE e fama per l'RNC.

Confraternita d'Acciaio[]

Articolo principale: Ancora nel buio

Il Corriere deve recarsi al bunker di Hidden Valley e, dipendentemente dalla sua reputazione con la Confraternita d'Acciaio, c'è un modo diverso per risolvere la questione.

Reputazione positiva[]

  • Se Ancora nel buio è stata completata, il Corriere è in buoni rapporti con la Confraternita e McNamara è ancora l'Anziano, è possibile siglare un trattato fra la CdA e l'RNC, parlando prima con l'Anziano e poi tornando da Moore con la proposta. Questo metodo completerà la missione, con un piccolo guadagno negativo di reputazione per l'RNC e inizierà la missione Lo saprai quando succederà
  • Se il Corriere ha fatto diventare Hardin il nuovo Anziano, questa opzione non sarà disponibile
  • Se non si ha completato Ancora nel buio o La vista ai ciechi è possibile che l'opzione di dialogo non si presenti; al Corriere basta aspettare un paio di giorni fuori dal bunker per risolvere questo bug

Nessuna reputazione precedente[]

Se il Corriere non ha mai interagito con la CdA, può rivolgersi al Mercenario Dobson, in un bunker adiacente, o a Veronica per entrare nel bunker. Entrato nel bunker può decidere se uccidere tutti i membri della Confraternita oppure rubare le tre chiavi (in possesso dell'Anziano McNamara, del Paladino Capo Hardin e dello Scriba anziano Taggart) per iniziare la sequenza di autodistruzione del bunker.

  • Parlando a Dobson dell'esistenza del bunker e della Confraternita farà diventare quest'ultima ostile
  • Con Veronica come seguace, il Corriere potrà entrare nel bunker senza problemi
  • Con una reputazione troppo bassa per l'RNC, Dobson si rifiuterà di parlare con il Corriere, e si è costretti ha rompergli la radio, prendere le sue scorte o ucciderlo
  • Non è necessario far esplodere il bunker, basta uccidere gli abitanti al suo interno

N.B: Una volta fatto esplodere il bunker è possibile che, all'uscita di esso, si presentino cinque Paladini della CdA pronti a uccidere il Corriere.

Proteggere il Presidente Kimball[]

Articolo principale: Lo saprai quando succederà

Tappe della missione[]

TappeStatoDescrizione
10 Incontra il Colonnello Moore a Hoover Dam per ricevere i prossimi incarichi.
20 Vai dai Great Khan nel Red Rock Canyon e assicurati il loro aiuto o distruggili.
25 Torna dal Colonnello Moore per riferirle che i Great Khan aiuteranno a combattere la Legione.
26 Torna dal Colonnello Moore per riferirle che i Great Khan sono stati distrutti.
27 Parla con Liza O'Malley all'Ambasciata dell'RNC sulla Strip per ricevere indizi sugli Omerta.
30 Indaga sugli Omerta e fermali se i loro piani vanno a scapito dell'RNC.
35 Torna dal Colonnello Moore e riferiscile che i piani degli Omerta sono stati sventati.
36 Torna dal Colonnello Moore e menti riguardo ai piani degli Omerta.
40 Elimina la minaccia del Sig. House per l'RNC.
42 Ottieni la Lucky 38 VIP Keycard.
45 Torna dal Colonnello Moore e riferiscile che il Sig. House non è più una minaccia.
50 Trova il capitolo della Confraternita d'Acciaio in questa area e occupati di loro.
55 Torna dal Colonnello Moore e riferiscile che il capitolo della Confraternita d'Acciaio è stato distrutto.
56 Torna dal Colonnello Moore e riferiscile che la Confraternita appoggerà l'RNC contro la Legione di Caesar.
60 Parla al Mercenario Grant della protezione del Presidente Kimball durante la sua visita.
65Missione terminataMissione terminataTorna dal Colonnello Moore e riferiscile che il Presidente Kimball è ripartito sano e salvo.
66Missione terminataMissione terminataTorna dal Colonnello Moore e riferiscile che il Presidente Kimball è morto.
70 Vai dal Generale Oliver.

Note[]

  • Se si ha deciso di intraprendere la linea di missioni di Yes Man, ad un certo punto risulterà impossibile salvare il Presidente Kimball, o perché la reputazione con l'RNC sarà diventata troppo bassa o perché egli stesso lo vorrà morto, facendo fallire la missione Lo saprai quando succederà. Il gioco tuttavia sembra che continui a considerare Kimball vivo e le truppe RNC lo aspetteranno a Hoover Dam per il discorso; lasciando Hoover Dam e tornando da Moore, ci darà la ricompensa come se lo avessimo salvato.
  • Se si ottiene questa missione prima da Yes Man che dal Colonnello Moore, il Corriere deve completarla per lui; Moore gli chiederà di proteggere il Presidente, ma il Mercenario Grant non avrà nessuna opzione di dialogo, rendendo impossibile il completamente di tale missione
    • Per evitare questo bug è consigliabile non parlare a Yes Man completamente ed evitare che assegni al giocatore questa missione; da pc è possibile sbloccare Grant disattivandolo (disable) e riattivandolo (enable), mentre lo si punta col mouse
    • Talvolta Grant inizierà a parlare al Corriere se questo lo raggiunge oltre il tavolo, anche se ha già parlato con Yes Man
  • Completando La Casa vince sempre, IV, questa missione fallirà; va notato che se il giocatore ha già iniziato Che poco ne sappiamo, quando finirà La Casa vince sempre, III completerà in automatico La Casa vince sempre, IV, fallendo questa missione
  • Neutralizzando il Sig. House, Jane verrà disattivata e non le si potranno più scambiare le Palle di neve per i tappi; tuttavia per ottenere l'Obiettivo/Trofeo non è necessario venderle, ma solo collezionarle
  • Con una sfida Eloquenza 75 è possibile rivelare le vere intenzioni di Karl davanti a Papa Khan, accorciando quindi questa parte della missione, anche se resta necessario completare Oh, Papa
  • Se i Great Khan sono stati convinti a lasciare il Mojave, è possibile informare Moore che non daranno più problemi
  • Se si hanno convinto già i Great Khan a sciogliere l'alleanza con Caesar e a sferrare un attacco suicida nella battaglia finale a Hoover Dam prima di ricevere questa missione, sarà impossibile proseguire e completarla; è possibile sbloccare la missione applicando i seguenti comandi: <SetObjectiveCompleted 136166 20 1>, <SetObjectiveDisplayed 136166 25 1>, <SetObjectiveDisplayed 136166 26 1>
  • Se si ha già completato Oh, Papa, non sarà possibile parlare a Moore di Regis e di una possibile alleanza con i Khan; l'unico modo per proseguire è resettare la missione con il comando resetquest 00140c3a
  1. “Il Diario di Cachino documenta mesi di attività dello stesso. Contiene un libro mastro che descrive molti dei suoi accordi commerciali negli ultimi mesi, comprese le vendite di prodotti chimici e armi. È chiaro a prima occhiata che queste transazioni siano le sue finanze personali , e ciò è fatto dietro la struttura di amministrazione della Omerta Family.
    Egli parla anche, in maniera molto dettagliata, di molti incontri sessuali con prostitute di Gomorrah, compresa Joana.
    Dopo quasi ogni vendita in nero, o incontro sessuale egli giura che questo sarà l'ultimo.”


Missioni
Advertisement