FANDOM


L'Oasi è una piccola valle situata tra i monti a nord della zona contaminata della Capitale. È abitata da un gruppo di adoratori della natura noti come Guardiani degli alberi, che si occupano di preservarla e tenerla nascosta dall'esterno.

Storia Modifica

Prima della guerra l'Oasi era una piccola valle disabitata all'interno della quale erano disseminate diverse caverne naturali. Nei pressi dell'Oasi, inoltre, era situata una vecchia città mineraria. Dopo la caduta delle bombe diversi minatori si sono rifugiati nelle caverne, costruendo diverse attrezzature per rendere meglio abitabile la zona. Col passare del tempo questi ultimi hanno abbandonato la valle, lasciando pochissimi segni del loro passaggio.

Nei decenni successivi la valle è rimasta disabitata fino a quando, intorno al 2255, Harold l'ha visitata casualmente durante i suoi viaggi. Proprio mentre si trovava nell'Oasi, il particolare mutante è stato sopraffatto da Bob, l'albero che cresceva sulla sua testa, che ha piantato le radici a terra. Da quel momento ogni anno, nel cosiddetto "Mese del raccolto", Bob crea dei semi tra i suoi rami con dei baccelli. Alla fine di questo periodo i baccelli si aprono e i semi vengono portati via dal vento; dopo essersi posati nelle zone limitrofe, permettono la crescita di alberi e piante.

Questo ha permesso lo sviluppo di una rigogliosa oasi con una fitta vegetazione, in netto contrasto con i paesaggi aridi e brulli tipici delle zone contaminate. Intorno al 2257 è nata nell'Oasi una piccola setta nota come Guardiani degli alberi, che, guidata da Padre Albero Pioppo, ha iniziato ad adorare Harold. Pioppo, infatti, non ha visto in Harold uno sfortunato mutante destinato a trasformarsi lentamente in un albero, ma piuttosto un dio.

I Guardiani degli alberi si prendono cura dell'Oasi e si dedicano a preservare la natura al suo interno. Il loro principale obiettivo è quello di proteggere Harold dai pericoli esterni e in particolare evitare che qualcuno possa sfruttarlo o fargli del male. Proprio per questo motivo l'accesso agli estranei è severamente vietato se non in casi molto rari. Nel caso in cui a scoprire l'Oasi siano predatori o individui sospetti, gli abitanti della valle sono addirittura disposti ad ucciderli pur di mantenere segreta l'ubcazione del luogo. I Guardiani degli alberi ripudiano inoltre la tecnologia, anche se utilizzano comunque armi a scopo di difesa. Alla guida della setta, come detto, ci sono Padre Albero Pioppo e sua moglie Madre foglia Edera.

Locazione Modifica

L'Oasi è situata estremamente a nord della Zona Contaminata della Capitale ed è raggiungibile solo attraverso uno stretto sentiero tra le montagne. A mano a mano che ci si avvicina all'Oasi vera e propria, si nota un cambiamento nella vegetazione circostante, che diviene sempre più lussureggiante. Tuttavia la locazione dell'Oasi può essere ottenuta in modi diversi:

  • Nel cadavere del cecchino della Cappella del Tabernacolo di Dickerson, insieme al Fucile da riservista e a un cappuccio tipico dei Guardaini degli alberi c'è una nota scritta sulla località dell'Oasi;
  • - Incontro casuale - Sul cadavere di un mercante in stato confusionale, che morirà appena terminato il discorso con il Vagabondo Solitario, insieme a una lettera particolare;
  • - Incontro casuale - Parlando con un gruppo di predatori della zona contaminata che dicono di essere in cerca di un luogo chiamato "Oasi" per andare ad arraffare tutto. (Al termine del discorso tenteranno di uccidere il Vagabondo perché "non intenzionati a dividersi il bottino con nessuno");

Abitanti Modifica

Missioni correlate Modifica

Apparizioni Modifica

L'Oasi appare solo in Fallout 3.

Galleria fotografica Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.