Fallout Wiki
Advertisement
Gametitle-FB.png

Fallout Bible Logo.png

In pratica la Bethesda è libera di scrivere quello che vuole, senza essere vincolata dalla Bible. A vincolarli di solito sono le cose che appaioni in F3 e NV, penso. In conclusione, non siamo più i proprietari del franchise, quindi sta a loro. Quando lavoravamo alla Interplay era diverso perché a quei tempi avevamo ancora i diritti della serie.

Chris Avellone all'utente della wiki inglese Tagaziel, (vedi corrispondenza originale)

La Fallout Bible è una collezione di documenti contenenti materiale informativo sui primi due capitoli della serie di Fallout. Furono compilati, scritti e pubblicati a intervalli semi-regolari a partire dal 2002 da Chris Avellone. L'autore ha esplicitamente definito la Bible non canonica, e di conseguenza non vincolante per il lavoro della Bethesda. Nonostante ciò, la casa di produzione la ha comunque presa in considerazione durante lo sviluppo di Fallout 3,[1] e molte informazioni contenute al suo interno sono state utilizzate in giochi rilasciati sia dalla Bethesda sia dalla Obsidian.

Storia[]

La Fallout Bible nacque da un'idea di Dan Wood, che voleva creare una documento che fungesse da guida completa di Fallout, descrivendo la storia del suo universo, gli elementi che lo compongono, ciò che lo caratterizza e le regole che vi circolano. Sarebbe anche servito per rispondere a questioni lasciate in sospeso all'interno dei giochi e chiarire meglio alcuni concetti più vaghi. Era certamente un'ottima idea, anche perché stava cominciando ad apparire sempre più chiaro che la Black Isle Studios probabilmente non si sarebbe più occupata di portare avanti la serie.

Tuttavia, invece di diventare una chiara e definitiva guida di Fallout, la Bible di Avellone divenne una sorta di lunga sessione di risposte alle numerose domande che i fan mandavano per email all'autore. Avellone disseminò la Bible anche di piccoli frammenti di informazioni generali sulla serie, sui documenti di design originali e sulla timeline officiale. Avellone fece anche degli errori durante la stesura della Bible, ma la maggior parte di questi venne corretta nelle edizioni successive grazie alle segnalazioni dei fan. Il progettò fu interrotto bruscamente quando Avellone fu costretto a lasciare la Black Isle.

Volumi[]

In totale la Fallout Bible è composta da nove volumi principali e dalla Fallout Bible 0, una raccolta dei primi tre capitoli con correzioni varie.

  • Fallout Bible 0 (rilasciata l'8 marzo 2002)
    • Fallout Bible 1 (rilasciata il 15 gennaio 2002)
    • Fallout Bible 2 (rilasciata il 2 febbraio 2002)
    • Fallout Bible 3 (rilasciata l'11 febbraio 2002)
  • Fallout Bible 4 (rilasciata il 25 febbraio 2002)
  • Fallout Bible 5 (rilasciata l'11 marzo 2002)
  • Fallout Bible 6 (rilasciata il 10 luglio 2002)
  • Fallout Bible 7 (rilasciata il 29 luglio 2002)
  • Fallout Bible 8 (rilasciata il 2 ottobre 2002)
  • Fallout Bible 9 (rilasciata il 7 novembre 2002)

Collegamenti esterni[]

Riferimenti[]

  1. Bentornati su Fallout: "Ovviamente ci siamo ispirati ai vecchi giochi, e Fallout 1 è diventato il nostro modello e la nostra ispirazione principale. Ne ho sempre preferito il tono ed è quello su cui si siamo soffermati, nei minimi dettagli. Abbiamo anche analizzato il materiale originale e la 'Fallout Bible' messa insieme da Chris Avellone, il cui lavoro è sempre straordinario. Ma una delle mie fonti preferite, dopo che abbiamo ricevuto tutto quanto (sì, proprio tutto) dalla Interplay, è la 'Dichiarazione della visione di Fallout' originale, risalente a quando ancora si chiamava 'Fallout: A GURPS Post Nuclear Adventure'."
Fonti testuali
Advertisement