Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 505
pagine

Il Colonnello Cassandra Moore è l'ufficiale comandante dell'esercito dell'RNC a Hoover Dam.

Storia[]

Entrata nell'esercito dell'RNC a sedici, fece carriera in pochissimo tempo, diventando una leggenda tra i soldati. A diciassette anni era già ufficiale, bruciando le tappe e diventando uno dei membri più influenti dell'Alto Comando dell'RNC. Prese parte a innumerevoli campagne militari, contro le tribù degli Sciacalli, delle Vipere e contro la Confraternita d'Acciaio, mostrando la sua predisposizione all'uso della forza, piuttosto che favorire una conciliazione diplomatica (interrogando Capo Hanlon dirà di lei "È più brava a scavare tombe che a fare amicizia. Con Moore tutto sarà raso al suolo. Sulla terra non crescerà più l'erba"). Per questi motivi offre un ampio supporto alle strategie di conquista senza limiti del Generale Lee Oliver, mentre resta molto critica nei confronti dell'Ambasciatore Dennis Crocker.

Note[]

  • Se il Corriere si allea con l'RNC, Moore gli ordinerà di sbarazzarsi della Confraternita d'Acciaio; se si sceglie una via più diplomatica lei reagirà furiosa e farà guadagnare infamia per l'RNC, una quantità comunque irrisoria che non comprometterà l'amicizia
  • Se in qualsiasi modo Moore muore, tutto l'RNC diventerà permanentemente ostile nei confronti del Corriere


Advertisement