Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 505
pagine

Mappa Fallout 2.jpg
Mappa Fallout.jpg

La California era il 31° stato degli Stati Uniti prebellici. Appartenente al Commonwealth sud-orientale, è, tra gli antichi stati, quello che ha assunto il ruolo più importante nella storia degli Stati Uniti postbellici. Proprio in questo stato sono infatti nate la Confraternita d'Acciaio e la Repubblica della Nuova California, quelle che sono con tutta probabilità le due organizzazioni postbelliche più potenti. Sempre in California, inoltre, si sono combattute due guerre, che hanno visto la sconfitta dei supermutanti prima e dell'Enclave poi, che sono state fondamentali per la sopravvivenza dell'umanità.

Storia[]

Grande Guerra[]

La California era uno degli stati più popolosi degli Stati Uniti prebellici, con metropoli come Los Angeles, San Francisco, Sacramento e Bakersfield. Proprio per queso motivo in California sono stati costruiti molti vault: il 12, 13, 15 e il Vault di Los Angeles. Proprio per questo motivo, la regione è stata colpita in maniera devastante dalle bombe: Los Angeles è stata rasa al suolo, guadagnandosi il soprannome di Cimitero, mentre San Diego è stata gravemente colpita dagli effetti delle radiazioni.

Primi anni[]

Gli anni successivi alla Grande Guerra hanno visto i pochi sopravvissuti all'olocausto nucleare riorganizzarsi e formare le prime comunità californiane postbelliche. La zona meridionale, in particolare, vedrà la nascita di alcune comunità che avranno un ruolo fondamentale nella storia degli Stati Uniti postbellici. Tre giorni prima dello scoppio della guerra un grosso contingente dell'esercito Stati Uniti stazionato alla base militare di Mariposa ha comunicato la propria diserzione ma, nel mezzo del caos di quei giorni, non ha ricevuto risposta. Qualche giorno dopo questo gruppo di ex soldati si è trasferito nell'ex bunker governativo di Lost Hills, dove è nata ufficialmente la Confraternita d'Acciaio, un organizzazione di stampo paramilitare dedita al recupero di tecnologie prebelliche che, grazie ad un impareggiabile disponibilità di armi e rifornimenti, è facilmente riuscita a stabilire la sua influenza sulle zone circostanti.

Nel Vault 12, situato a Bakersfield, la porta d'ingresso non si è chiusa correttamente, favorendo la penetrazione delle radiazioni. Per questo motivo gli abitanti del vault, pur essendo sopravvissuti alle bombe, hanno iniziato lentamente a mutare, trasformandosi in ghoul. Nel 2083, sei anni dopo lo scoppio della guerra, gli abitanti sono usciti dal Vault 12 e hanno fondato la città di Necropoli tra le rovine di Bakersfield.

Più a nord un gruppo di sopravvissuti ha fondato la città di Junktown, costruita usando materiali ricavati da rovine prebelliche. La città ha scelto un atteggiamento ospitale nei confronti degli stranieri, ottenendo da questi ottimi profitti soprattutto grazie al casinò al suo interno.

Nel 2092 si è aperto il Vault di Los Angeles e alcuni dei suoi ex abitanti hanno fondato tra le rovine di Los Angeles la città di Adytum, che in breve tempo è diventata completamente autosufficiente grazie alla coltivazione di cibo e alla produzione di armi e munizioni.

Nel 2093 viene fondato intorno a un'oasi un piccolo accampamento, che lentamente si trasforma nella città dell'Hub. Grazie alla sua posizione strategicamente molto importante e alla presenza di tre compagnie commerciali in città, l'Hub è diventata rapidamente una potenza commerciale nella zona.

Tra le rovine di San Diego, inoltre, si era inizialmente formata una comunità di sopravvissuti che però, a causa delle radiazioni hanno dato vita a un importante esodo di massa verso nord, fino al Cimitero, dove fonderanno i Seguaci dell'Apocalisse. Le rovine di San Diego rimarranno così disabitate per diversi decenni, fino a quando vi si stabilirà un gruppo di ghoul che, su commissione di alcune compagnie di Adytum e dell'Hub, inizieranno a recuperare componenti prebelliche, dando vita a un giro di affari molto redditizio, e rinomineranno la città Dayglow.

Nel 2142 si è aperto il Vault 15. Dopo essere fuoriusciti, i suoi abitanti si sono divisi in vari gruppi. Uno di questi si è stabilito poco lontano dal vault, fondando la città di Shady Sands. Situata ben più a nord degli altri insediamenti californiani, Shady Sands è rimasta, per i primi anni di vita, una piccola cittadina completamente autosufficiente e abbastanza isolata a causa della sua posizione.

Anche la California settentrionale ha visto la nascita di innumerevoli comunità prebelliche, anche queste non hanno avuto un ruolo importante come quello di quelle più a sud. Tra le rovine di San Francisco si è sviluppata la comunità degli Shi, i discendenti dell'equipaggio di un sottomarino cinese arenatosi nella baia. Una piccola comunità si forma anche nella vicina Sacramento, rinominata Sac-Town.

Più a nord, nell'omonima città prebellica, nasce Redding, una città che è cresciuta rapidamente grazie alla presenza di miniere d'oro. Non lontano da Redding è situata Modoc, una piccola cittadina montana dedita all'allevamento di bramini.

Guerra con i supermutanti[]

Agli inizi del XXII secolo, tuttavia, una nuova minaccia ha iniziato a incombere sulla regione. A partire dal 2103 un movimento noto come l'Unità e guidato dal Maestro, un umano che aveva subito una mutazione mai vista prima, ha iniziato a rapire umani con lo scopo di sottoporli al processo per farli mutare in supermutanti. L'obiettivo dell'Unità era semplice: trasformare tutti gli umani in un'unica, nuova, super razza (i supermutanti appunto) per cancellare ogni forma di iniquità e sopruso.

Inizialmente i soggetti per gli esperimenti venivano ottenuti rapendo le carovane in viaggio, la cui scomparsa veniva attribuita ai mostri del deserto. I rapiti venivano portati alla base militare di Mariposa, dove venivano sottoposti al processo di mutazione per poi entrare a far parte di un esercito sempre più grande. Nel 2152, con la crescente influenza dell'Unità, il Maestro è entrato in contatto con un gruppo di cultisti umani. Realizzando i benefici di avere al suo servizio degli umani non mutati, il Maestro ha scelto di reclutarli, a patto che si sottoponessero ad un processo di sterilizzazione. Nel 2155 il Maestro ha scoperto il Vault di Los Angeles e ha scelto di trasformarlo nel suo nuovo centro di comando. L'anno successivo ha fatto costruire sopra il vault un imponente edificio noto come la Cattedrale, dove si sono insediati i suoi seguaci umani, diventati noti come Figli della Cattedrale, che hanno iniziato a predicare le idee dell'Unità. A questo punto il Maestro era giunto all'apice del suo potere: pianificava le sue mosse da un centro operativo nel centro del Cimitero ed era a capo di un'enorme esercito di supermutanti stazionato a Mariposa e pronto ad attaccare.

Nel 2162, tuttavia, la Confraternita è venuta a conoscenza in maniera poco più che casuale del piano del Maestro. Grazie ad uno stratagemma la Confraternita è riuscita a infiltrare un suo agente nella Cattedrale e a Mariposa, facendole saltare entrambe in aria. Il Maestro rimase ucciso e i pochi supermutanti sopravvissuti fuggirono verso est. L'Unità era stata sconfitta.

Nascita dell'RNC[]

Gli anni successivi alla sconfitta dei supermutanti hanno visto la rapida crescita di Shady Sands. La città, che fino a quel periodo era stata una piccola comunità di contadini relativamente isolata, ha vissuto un rapido sviluppo che le ha permesso di imporsi come la principale potenza economica e commerciale della regione, superando perfino l'Hub. Nel 2189 la città è stata ufficialmente rinominata Repubblica della Nuova California (RNC).

Nel 2189 è ufficialmente nata la nazione dell'RNC, composta da cinque stati: Shady Sands, Maxson, l'Hub, Los Angeles e Dayglow. Negli anni successivi diverse comunità, come Junktown e Redding, entreranno a far parte come nuovi stati dell'RNC. Inizialmente i rapporti tra l'RNC e l'altra grande potenza della regione, la Confraternita, si sono mantenuti positivi.

Guerra con l'Enclave[]

Intorno alla metà del XXIII secolo una nuova minaccia ha colpito la regione: l'Enclave. L'Enclave era ciò che rimaneva del governo degli Stati Uniti prebellici. Gli obiettivi di questa nuova organizzazione, che poteva vantare di una dotazione tecnologica addirittura superiore a quella della Confraternita, erano però tutt'altro che nobili.

Dopo aver recuperato dalle rovine di Mariposa la formula del FEV, l'agente chimico che permette la mutazione degli umani in supermutanti, l'Enclave ha iniziato a effettuare esperimenti su alcuni abitanti delle zone contaminate, con l'obiettivo di creare un siero in grado di uccidere tutti i contagiati dal FEV e di sterminare tutte le civiltà postbelliche in modo da colonizzare le terre disabitate.

L'Enclave non riuscirà mai a realizzare il suo obiettivo. Le forze dell'RNC, con il supporto della Confraternita, riescono infatti a penetrare nella sua base principale, una piattaforma petrolifera situata a largo della costa californiana, e a distruggerla. Molti membri dell'Enclave moriranno durante l'azione; tra i superstiti, invece, molti verranno arrestati e condannati per crimini di guerra, mentre gli altri fuggiranno verso est o entreranno a far parte, sotto falsa identità, dell'RNC o della Confraternita.

Avvento dell'RNC e tensioni con la Confraternita[]

Non molto tempo dopo la sconfitta dell'Enclave, sono scoppiate tensioni tra RNC e Confraternita. Nonostante i buoni rapporti con la repubblica, infatti, la Confraternita continuava a mantenere un atteggiamento xenofobo e mirava a entrare in possesso di tutte le tecnologie prebelliche presenti e di sottrarle dalle mani delle comunità straniere.

Nonostante la Confraternita potesse contare su una netta supremazia tecnologica, non poteva fare affidamento a un numero sterminato di soldati come era invece quello dell'RNC. Dopo alcuni screzi iniziali, la Confraternita è stata costretta ad arretrare fino a Lost Hills. Negli anni successivi non si sono registrati altri conflitti, anche se le due fazioni sono rimaste profondamente nemiche e la Confraternita è rimasta di fatto rintanata nel suo bunker se non per effettuare piccole operazioni nei pressi della sua base.

Con l'arretramento della Confraternita, è iniziata in California una lunga epoca di pace durante la quale l'RNC ha potuto consolidare il suo potere. I territori dello stato di Shady Sands comprendevano ormai praticamente tutta la California, oltre ad alcune zone dell'Oregon, del Nevada e del Messico.

Nel 2248 Tandi, storica presidente dell'RNC, muore all'età di 103 anni. Al suo posto viene eletta Joanna Tibbett, che dedica i suoi sforzi a spingere fuori dai territori dello stato le ultime bande di predatori rimaste. Con l'obiettivo di rintracciare queste bande e gli ex membri dell'Enclave in fuga, alcuni esploratori dell'RNC sono stati inviati verso est, nel Mojave. Durante questa operazione, tuttavia, 38 cittadini dell'RNC sono stati massacrati nei pressi di Bullhead City, causando le dimissioni della Tibbett.

Nel frattempo l'RNC ha sperimentato una grave crisi economica. Durante le tensioni con la Confraternita, quest'ultima ha distrutto la maggior parte delle riserve d'oro dell'RNC. Per questo motivo l'RNC è stata costretta a sospendere la convertibilità dei suoi dollari in oro, causandone un'importante svalutazione. Nonostante il suo valore nominale, una banconota da 100$ RNC vale al cambio circa 40 tappi, anche negli stessi territori dell'RNC.

Insediamenti[]

Prima della formazione dell'RNC, le varie cittadine californiane avevano diversi modi di relazionarsi con gli stranieri. Insediamenti come l'Hub e Junktown hanno mantenuto un atteggiamento più aperto, dal momento che la loro economia si basava soprattutto sul commercio con gli stranieri. Altri insediamenti, come Shady Sands e Necropoli, mantenevano invece un atteggiamento di forte diffidenza verso gli stranieri. A Lost Hills l'ingresso agli stranieri era addirittura vietato, mentre Adytum ha mantenuto un approccio più moderato.

Prima della nascita dell'RNC non c'era inoltre alcuna legge e il rischio di essere assaliti da una banda di predatori era molto alto. Ogni insediamento aveva i suoi modi per proteggersi; Adytum, per esempio, aveva assunto dei mercenari, mentre l'Hub e Junktown avevano le proprie forze di polizia. Con l'avvento della repubblica e la conseguente formazione di un esercito e di un ordine di mercenari, la sicurezza è notevolmente aumentata e la maggior parte delle bande di predatori sono state scacciate dalla regione, anche se nelle zone lontane dalle città si corre ancora il rischio di essere assaliti.

Luoghi conosciuti[]

Apparizioni[]

La California appare in Fallout e Fallout 2 e viene menzionata in Fallout 3, Fallout: New Vegas e Fallout 4.

Advertisement