Fallout Wiki
Advertisement
Fallout Wiki
2 505
pagine

I bunker di Hidden Valley sono quattro bunker costruiti dall'aeronautica statunitense nella località di Hidden Valley. Abbandonati già anni prima dello scoppio della Grande Guerra, sono rimasti abbandonati per più di 200 anni, per poi essere occupati dalla divisione del Mojave della Confraternita d'Acciaio, che li ha inizialmente trasformati in una sua base secondaria. Dopo la disfatta a HELIOS One i superstiti della Confraternita hanno scelto di isolarsi nei bunker per sfuggire dalla RNC.

Bunker settentrionale[]

Il bunker settentrionale è probabilmente quello meglio conservato ad eccezione di quello che contiene gli alloggi della Confraternita, anche se sono presenti diversi cumuli di macerie intorno alle pareti. Il primo stanzone contiene diversi container e casse di legno di varie dimensioni. Di fianco ai container, inoltre, è presente lo scheletro di qualcuno morto probabilmente da secoli. Una porta chiusa a chiave collega il primo al secondo stanzone, che è però completamente crollato. Tra le macerie si possono comunque trovare due mini nuke, uno stimpak e alcune munizioni da 5.56mm.

Bunker occidentale[]

Il bunker occidentale è quello in condizioni migliori dal punto di vista strutturale. Il primo stanzone è pieno di grossi container ormai abbandonati sparsi ovunque. All'estremità opposta si trovano una porta blindata e un interfono. Nonostante questa sia in apparenza abbandonata da secoli, viene regolarmente utilizzata dai pochi soldati della Confraternita autorizzati ad uscire all'esterno. Il metodo di comunicazione utilizzato è una password vocale. Oltre la porta blindata c'è un secondo stanzone vuoto, dal quale partono poi le scale che conducono alle zone del bunker abitate dalla Confraternita.

Bunker L1 di Hidden Valley[]

Il bunker L1 è uno dei due bunker abitati dalla Confraternita e quello collegato direttamente al bunker occidentale. La porta di quest'ultimo dà su una scala che conduce ad un livello rialzato nel quale è situato un grosso atrio dove si possono sempre trovare due paladini di guardia. Adiacente a questo si trova l'ufficio del paladino Ramos, il responsabile della sicurezza del bunker. L'atrio è poi collegato a sua volta a un'altra porta, oltre la quale si trova un'altra scala che conduce ancora più in profondità al bunker L1 vero e proprio.

Il bunker L1 è strutturato su due livelli. Sul livello principale sono situati gli ambienti comuni e i dormitori degli iniziati. Il livello secondario è invece posto sotto a quello principale e contiente le camere di paladini, cavalieri e scribi. Il piano principale si sviluppa lungo un corridoio rettangolare. Sul lato settentrionale del corridoio sono situati l'entrata del bunker e il più grande dei due dormitori degli iniziati. Sul lato occidentale, invece, sono situati il poligono di tiro e il deposito delle attrezzature, gestito dal cavaliere Torres. Nei pressi di questi ma nella parte interna del corridoio si trova invece lo studio medico del bunker, gestito dal capo scriba Schuler. Sul lato orientale, invece, si trova il secondo e più piccolo dormitorio degli iniziati. Nei pressi di quest'ultimo ma sul lato interno è invece situata la sala da pranzo comune. Sul lato meridionale, infine, sono situati l'aula nella quale si tengono le lezioni per gli iniziati e i bagni comuni. Su questo lato termina inoltre il corridoio con la porta che collega con il bunker L2.

Il livello secondario è situato immediatamente sotto a quello principale, dal quale è separato con delle passerelle. Questo livello, come detto, contiene le camere di paladini, scribi e cavalieri.

Bunker L2 di Hidden Valley[]

Il livello L2 può invece essere suddiviso in due distinte sezioni; la prima ospita l'ufficio dell'Anziano McNamara e le camere degli ufficiali di alto grado. La seconda ospita invece vari laboratori. All'entrata del bunker è situato un atrio. Sul lato occidentale si estende un corridoio che conduce all'ufficio di McNamara, consistente in una grossa stanza di forma circolare. Al centro di questa è situata la scrivania dell'Anziano, anch'essa di forma circolare, mentre sulle pareti si possono trovare diversi oggetti, tra i quali una grossa mappa del Mojave, varie insegne della Confraternita e uno scranno. Sul retro dell'ufficio è situato un piccolo corridoio che conduce alle camere di McNamara, del paladino capo Hardin e dello scriba Ibsen.

Sul lato sinistro dell'atrio all'ingresso è invece situato un altro corridoio che condice ai vari laboratori. Poco dopo l'entrata è situato il laboratorio informatico. Questa sezione è di forma quadrata e comprende diverse postazioni informatiche. Nel laboratorio informatico lavora un gruppo di scribi guidato dallo scriba Ibsen, il cui principale obiettivo è attualmente quello di eliminare un virus informatico prebellico che ha infettato tutti i terminali della stanza. Oltre questo laboratorio si estende un corridoio che poi si snoda fino a raggiungere due sale separate. La prima è la stanza della realtà virtuale, la quale è gestita dallo scriba anziano Taggart con l'aiuto dell'apprendista Watkins. In questa sala i soldati della Confraternita si sottopongono alle simulazioni con la realtà virtuale. Nella seconda stanza si trova invece l'officina, dove lavora un gruppo di scribi e cavalieri guidati dal cavaliere anziano Lorenzo. I lavoratori dell'officina si occupano delle attività di manutenzione quotidiana e del miglioramento dei sistemi del bunker.

Bunker orientale[]

Il bunker orientale è quello in condizioni peggiori. Nel primo stanzone, infatti, una grossa parte del soffitto è crollata rendendolo quasi completamente inabitabile. Il crollo ha inoltre causato la morte di una coppia di amanti, che sono stati travolti mentre erano sdraiati su un letto di fortuna. Accanto agli scheletri dei due, che sono morti ormai da molto tempo, è ancora presente una bottiglia di vino, che stavano probabilmente condividendo poco prima di morire. È inoltre rimasta una valigia contenete le loro cose. Il secondo stanzone, collegato al primo da una porta chiusa a chiave, è inaccessibile in quanto completamente crollato su sè stesso.

Bunker meridionale[]

Il bunker meridionale è anch'esso in condizioni abbastanza buone. Il primo stanzone contiene diverse casse di legno e un paio di container. Il secondo stanzone, come nel bunker settentrionale e in quello orientale è completamente crollato su sè stesso. Per la sua posizione isolata e per le continue tempeste di polvere il bunker viene utilizzato come rifugio da Dobson, un mercenario della RNC normalmente di stanza a Camp McCarran che sta sorvegliando le attività dei Powder Ganger nel vicino complesso penitenziario dell'RNC. Al centro del bunker si possono infatti trovare un letto di fortuna e un fuoco da campo e poco lontano un piccolo scaffale con diverse provviste. Pur lavorando da solo, Dobson ha inoltre una radio per comunicare con gli altri mercenari, anche se questa si è guastata di recente.

Abitanti[]

Bunker occidentale[]

Bunker meridionale[]

Missioni correlate[]

Curiosità[]

  • La maggior parte dei membri della Confraternita nel bunker L1 possono essere uccisi senza perdite di karma hackerando il terminale con difficoltà difficile nei pressi dell'entrata e rivolgendo le torrette verso di loro.
  • Se il bunker viene distrutto, le ventole in superficie inizieranno a emettere un fumo nero.
  • Quattro paladini della Confraternita escono regolarmente di pattuglia tra l'1:00 e le 3:00 di mattina, sorvegliando l'area intorno all'entrata del bunker occidentale.
  • Alla destra della scrivania di Anziano McNamara è presente una mappa del Mojave simile a quella di Washington che si trova nella Cittadella. Sulla mappa sono segnati diversi luoghi, tra i quali la sede REPCONN, HELIOS One, il Forte, Camp McCarran, il Lucky 38 e la base aeronautica di Nellis.
  • I corridoi e le stanze dei bunker abitati dalla Confraternita sono molto simili a quelli di Raven Rock. Questo è dovuto probabilmente al fatto che sono entrambi impianti militari statunitensi prebellici.
  • Nello studio medico di fianco al poligono di tiro c'è un proiettore genetico identico a quello utilizzato in Fallout 3. Ha perfino i pulsanti "Sesso", "Razza", "Faccia" e "Corpo".
  • È possibile rubare due set completi di armatura atomica T-45b senza dover rubare la chiave al cavaliere Torres. All'estrema sinistra della barriera che separa il giocatore e Torres, c'è una fessura vicino ad uno scaffale che contiene i set di armature. Avvicinandosi abbastanza alla fessura, i due set di armature saranno a portata di mano. Tuttavia, poiché tutto deve essere fatto senza accovacciarsi, non sarà possibile per il giocatore essere in grado di dire se sono nascosti.

Apparizioni[]

I bunker di Hidden Valley appaiono solo in Fallout: New Vegas.

Dietro le quinte[]

Galleria fotografica[]

Advertisement